E-commerce e sistemi di gestione pagamenti

A breve nessuna azienda potrà fare a meno di vendere on line.

Gli italiani con accesso a internet sono ormai l’85% della popolazione e il valore dell’e-commerce, stimato in 25 miliardi di euro nel 2014, continua a crescere.
Lo shopping on line è già un’abitudine ben consolidata in Gran Bretagna, Germania e Francia, che rappresentano complessivamente il 70-80% dell’e-commerce europeo; la crescita più rapida riguarda tuttavia le economie emergenti dell’Europa orientale, guidate dalla Russia, mercato per cui si prevede una crescita fino al 200% nei prossimi tre anni.

A livello mondiale, l’e-commerce ha superato nel 2014 i 1.500 miliardi di dollari: +20% sull’anno precedente; il mobile è il fattore chiave di questo successo. I nuovi player sono soprattutto i negozi fisici, che hanno nell’e-commerce un modo rapido ed economico di espandere la propria clientela, e i produttori di beni e servizi, che vedono le aziende distributrici sempre più come un ostacolo alla redditività.

Noi siamo al vostro fianco per aiutarvi a capire le nuove opportunità, per sviluppare l’offerta di prodotti e servizi aggiuntivi dedicati, per aggiornarvi sulle importanti novità del settore, tra cui per esempio la possibilità di pagare con bonifico (già sperimentata nei Paesi del Nord Europa) e la riduzione delle commissioni con i gateway di pagamento.

Come deve essere l’e-commerce:

  • chiaro nell’offerta di prodotti e servizi;
  • veloce e affidabile in tutte le fasi del processo di scelta e acquisto;
  • sicuro nelle transazioni;
  • munito di un certificato di sicurezza SSL;
  • efficace nei servizi post vendita.

Ad esempio, per il nostro cliente Circolo Italia abbiamo realizzato un semplice ed efficace sistema per il pagamento e la gestione quote-soci e inoltre per diverse coppie di sposi abbiamo realizzato Liste di nozze con sistema di gestione quote di pagamento.

Questo per precisare che ogni